Confindustria Livorno Massa Carrara
News
Ufficio Stampa
Login
Esci

Comunicato stampa: convegno sulle nuove normative europee nell’ambito bancario

L’impatto sul credito: analisi su come le imprese dovranno prepararsi ai cambiamenti.  

 

Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci, Confindustria Livorno Massa Carrara e C.N.A. Livorno insieme per un convegno sulle nuove normative europee nell’ambito bancario.

L’impatto sul credito: analisi su come le imprese dovranno prepararsi ai cambiamenti.  

Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci, Confindustria Livorno Massa Carrara e C.N.A. Livorno organizzano giovedì 10 maggio alle ore 10:30 presso la sede di rappresentanza della Banca in Via Rossini 2 il convegno “le nuove normative europee nell’ambito bancario: l’impatto sul credito”.  

I temi trattati rivestono fondamentale importanza per la comprensione delle recenti normative europee e per preparare le aziende ad affrontare i nuovi scenari che si stanno delineando. Poiché queste norme incideranno sostanzialmente nelle politiche di accesso al credito modificando il rapporto impresa-banca, sono stati invitati al tavolo relatori con conoscenza specifica approfondita che spiegheranno come preparare il cambiamento con il dovuto anticipo.

Il programma, coordinato e condotto dal giornalista finanziario Franco Locatelli, direttore di First On Line e giornalista per molti anni del Sole 24 ore, prevede gli interventi dei presidenti delle tre realtà organizzatrici dell’evento, del direttore generale della Banca Fabrizio Mannari e del responsabile del risk management Matteo Serri.

“Il convegno di oggi rappresenta una preziosa occasione di informazione e formazione, in quanto mette a disposizione delle Imprese competenze specializzate per chiarire la correlazione tra la valutazione del merito di credito effettuata dalla banca e i dati finanziari e di bilancio presentati delle Imprese – dichiara Alberto Ricci, presidente di Confindustria Livorno Massa Carrara - Ciò coincide con quanto la nostra Associazione da sempre ha richiesto al sistema bancario per il comparto industriale: trasparenza sulle componenti che determinano l’attribuzione dei rating e suggerimenti circa le strategie di bilancio da adottare per presentarsi in sintonia con le aspettative dei partner finanziari, per ottenere, in definitiva, una valutazione del merito di credito quanto più possibile positiva.”

“Il credito è strategico per le nostre Aziende -dichiara Maurizio Serini, presidente della CNA Territoriale di Livorno - e sempre di più il suo accesso sarà determinato,  a prescindere dai rapporti che come Organizzazione abbiamo complessivamente con il Sistema Bancario ed in particolare con il sistema delle BCC come la Castagneto Carducci, da parametri di bilancio che spesso vengono sottovalutati dalle nostre realtà. Questa iniziativa è mirata proprio a trasmettere nozioni di buona gestione di bilancio per facilitare l'intero Sistema, Istituti Bancari - Società di Garanzie e Imprese, ad un maggiore e migliore accesso al credito.”

“Sta velocemente cambiando lo scenario – dichiara Fabrizio Mannari, direttore generale della B.C.C. di Castagneto C. –  e la nostra banca si pone come consulente per l’impresa con il fine di supportare l’analisi dei dati di bilancio anche alla luce dei nuovi indicatori di matrice europea, migliorare il rating e quindi accedere al credito con maggior facilità e migliori condizioni. Questa attività viene svolta con l’ausilio di primarie Università toscane che mettono a disposizione strumenti software per una più veloce disamina dei dati a disposizione e conseguenti correzioni nell’operatività, anche a livello strategico.”

 


Argomenti
Condividi

Altri articoli di Ufficio Stampa

News Correlate

Eventi Correlati

Aziende che si occupano di

Comunicazione

    
Confindustria

CONFINDUSTRIA
LIVORNO
MASSA CARRARA
Via Roma, 54
57126 Livorno

Network di Sistema

Ance Massa
Disponibile su:
UP